Per la misurazione del pH esistono in commercio apparecchi di vario genere, si chiamano piaccametri e forniscono una misura molto precisa. Normalmente però ci interessa soltanto avere un’idea approssimativa del valore del pH, più spesso infatti non è importante conoscerne i decimali, quindi sapere se il pH del terreno è 6,7 o 6,8, ma semplicemente saper in che range si posiziona il valore, sostanzialmente ci basta sapere se è compreso tra 6 e 7.

Ci basta quindi usare le cartine tornasole, che sono facilmente reperibili, anche in farmacia, costano poco e misurano valori, pur approssimativi ma significativi per l’uso che ne dobbiamo fare.

Cosa serve:

  • Un campione di terra
  • Un vasetto di vetro con tappo
  • Cartine tornasole
  • Acqua distillata

Come fare:

Dovete prendere un campione di terra dal vostro terreno, quindi fate una piccola buca con la vanga e asportate una manciata di terra, che metterete in un vaso di vetro; è importante che sia di vetro perché non deve rilasciare sostanze che potrebbero modificare il pH della soluzione.

Contenitore con terreno per misurazione ph
Contenitore con terreno per misurazione ph

A questo punto aggiungete acqua distillata, quella che usate per il ferro da stiro, deve essere distillata altrimenti misurerete il PH dell’acqua del rubinetto.

La proporzione tra acqua e terra è importante perché la terra deve sciogliersi completamente nell’acqua, quindi pressappoco calcolate 1/3 di terra e 2/3 di acqua. A questo punto mescolate bene il tutto a lungo, anche per 5 minuti, in modo che la terra e l’acqua si omogenizzino.

Contenitore con acqua e terreno per misurazione ph
Acqua e terra sono perfettamente mescolate

Chiudete il vasetto con il tappo e lasciate riposare per tutta la notte. La misurazione dovrà essere fatta quando tutta la terra si sarà depositata sul fondo e l’acqua apparirà sopra e quasi limpida.

Dopo una notte la terra si è depositata sul fondo
Dopo una notte la terra si è depositata sul fondo

Aprite il vasetto e infilate la cartina tornasole nell’acqua (vedi foto in alto). Vedrete cambiare il colore della cartina e, confrontandolo con la scala di colori che trovate sulla confezione, potrete conoscere il pH del vostro terreno. Ecco fatto!