Cipresso

Appartiene alla famiglia delle Cupressaceae ed è il tipico albero delle ville della Toscana, sempreverde, di colore verde scuro; la forma della chioma utilizzata prevalentemente nei giardini è quella fastigiata.

Chioma fastigiata del Cipresso

Per riconoscerlo bisogna guardare i rametti terminali che devono avere sezione rotonda, se sono piatti non è un Cupressus. Le foglie a forma di squama sono ovali e sono un tutt’uno con il ramo che ricoprono.

Foglie e frutto di Cipresso

Il frutto, detto galbulo, è tondo e con un diametro anche di 2,5 cm, inizialmente verde diventa marrone e legnoso a maturità, aprendosi in squame pentagonali piatte.

La corteccia è poco significativa, grigio-marrone, fibrosa solcata longitudinalmente è simile ad altre.