Diffuso e autoctono in tutta l’Europa meridionale, ha la corteccia che si sfalda in piccole placche di vario colore, marrone, grigio e rossastre. Come per il P. x acerifolia ricorda la tuta mimetica dei soldati.

Corteccia di Platanus orientalis
Corteccia di Platanus orientalis

La foglia è grande e palmata ma a differenza del P. x acerifolia, il lobo centrale è più lungo che largo e ha la base costituita da due lati paralleli. Le foglie sono tutte molto simili al contrario di quello che avviene nel P. X acerifolia e in generale i lobi hanno poche punte e la base della foglia è piatta.

I frutti sono grappoli di acheni molto pressati portati dalla pianta in gruppi di 3 o 6.