Chiamato comunemente Lillà o Serenella è un grazioso arbusto caducifoglia con una fioritura molto profumata. Fiorisce a fine primavera verso aprile-maggio ma la sua fioritura è abbastanza lunga, può durare anche 3 o 4 settimane.

I fiori sono in cima a rami che hanno almeno due anni di età quindi fate attenzione nel potarlo, gli svecchiamenti devono essere sporadici.

Pianta estremamente rustica, cresce in qualsiasi tipo di terreno ed è resistente al freddo e al gelo, ama il sole ma fiorisce bene anche a mezz’ombra.

Produce steli eretti a profusione ed essendo pollonifero può essere utile per ricoprire vaste zone dato che si allarga in continuazione, ma niente paura: è facilmente controllabile semplicemente tagliando attorno al cespo con il rasaerba che elimina i nuovi polloni sul nascere.

 Può arrivare ad una altezza intorno ai 3 metri e in larghezza dovete dare voi la dimensione che vi interessa eliminando i polloni che continua a produrre. Ha comunque bisogno di uno spazio ampio affinché possa raggiungere una dimensione armonica con la sua altezza.  Diciamo che è opportuno che sia largo almeno quanto è alto.

In giardino può essere utilizzato anche per creare barriere visive e siepi informali, è molto più bello se gestito in grandi masse.

Esistono numerose varietà con fiore semplice ma anche con fiori doppi. Naturalmente i colori dei fiori disponibili sono svariati e possono avere il classico color lilla in tutte le sue gradazioni ma ne trovate anche di bianchi, rosa, porpora e variegati. Può essere utilizzato anche come fiore reciso.

Fiori e foglie (a base cordata) di Syringa vulgaris
Fiori e foglie (a base cordata) di Syringa vulgaris

Caducifoglia

Fioritura: aprile – maggio

Arbusto di medie dimensioni a portamento eretto, molto pollonifero

Rami giovani grigi, lisci e pelosi, rami più maturi più scuri

Rami secondari corti e opposti (a “V”)

Gemme a fiore grosse e globose, non solo terminali, ma anche laterali fino al 2°- 4° nodo sotto all’apice

Gemme a fiore e a legno di Syringa vulgaris
Gemme a fiore e a legno di Syringa vulgaris

Gemme a legno sempre grosse ma più affusolate, ai lati di quella a fiore

Foglie opposte, ovali, con apice appuntito e base cordata, intere e consistenti

Fiori piccoli, lilla, a corolla quasi imbutiforme con 4 lobi aperti, riuniti in pannocchie terminali, profumati 

Frutto: pannocchie erette con molti frutti a capsula che a maturità si divide in due