Come individuarli e potare correttamente

Per potare correttamente gli arbusti a fiore ed evitare di fare danni che possano compromettere la fioritura è necessario sapere su quale tipo di ramo ogni specie porta le gemme a fiore per poter decidere quali rami asportare e quali, invece, lasciare.

Indicativamente gli arbusti possono essere suddivisi, in funzione del tipo di ramo su cui fioriscono in queste categorie:

  1. Arbusti che fioriscono sul ramo dell’anno primario
  2. Arbusti che fioriscono sul ramo dell’anno secondario
  3. Arbusti che fioriscono sul ramo di 1 anno
  4. Arbusti che fioriscono sul ramo di 2 o più anni

Arbusti che fioriscono sul ramo dell’anno primario

La Lagerstroemia fiorisce su rami prodotti nell'anno in corso
La Lagerstroemia fiorisce su rami prodotti nell’anno in corso

A questa categoria appartengono gli arbusti che fioriscono sulla nuova vegetazione, su rami formati nello stesso anno in cui portano i fiori, si potrebbero anche definire “rami di qualche mese” perché, in qualunque parte della pianta si formano, sono in grado di fiorire anche solo dopo qualche mese di vegetazione e quindi, per distinguerli da quelli della successiva categoria, li chiamiamo “primari”.

Appartengono a questa categoria molti arbusti che fioriscono alla fine della primavera e in estate.

Bignonia radicans

Buddleja davidii

Caryopteris x clandonensis

Ceratostigma willmottianum

Fucsie rustiche

Hydrangea arborescens

Hydrangea paniculata

Jasminum officinale

Lagestroemia indica

Lavanda (non tagliare su legno vecchio)

Lantana camara

Leycesteria formosa

Passiflora caerulea

Perovskia atriplicifolia

Potentilla fruticosa

Plumbago capensis

Salvia (non tagliare sul legno vecchio)

Spiree a fioritura estiva ( Spiraea bumalda, S. japonica, S. douglasii, S. x billardii)

Vitex agnus-castus

Rose:

Ibridi di tea (potatura corta)

Polyantha (potatura corta)

Floribunde (potatura lunga)

Rose miniatura (potatura leggera)

Rose inglesi (potatura lunga)

Arbusti che fioriscono sul ramo dell’anno secondario

Le piante di Abelia fioriscono su rami prodotti pochi mesi prima, ma sviluppatisi da rami vecchi
Le piante di Abelia fioriscono su rami prodotti pochi mesi prima, ma sviluppatisi da rami vecchi

In questo caso la fioritura avviene su rami che si sviluppano nello stesso anno in cui fioriscono, come nel caso precedente, ma devono partire da gemme che si trovano su di un altro ramo di almeno un anno di età, per questo motivo sono detti secondari.

A questa categoria di piante appartengono i seguenti arbusti

Abelia sp

Bouganvillea glabra

Deutzia gracilis

Deutzia scabra

Escallonia rosea

Filadelphus x virginalis

Hibiscus syriacus

Hypericum x moserianum

Kolvizia amabilis

Lonicera caprifolium

Myrtus communis

Nerium olender (Oleandro)

Piracantha coccinea

Trachelospermum jasminoides 

Weigela florida

Rose:

Rose rampicanti moderne

Arbusti che fioriscono sul ramo di 1 anno

La Forsizia fiorisce su rami vecchi di un anno
La Forsizia fiorisce su rami vecchi di un anno

Questo tipo di arbusti fiorisce alla fine dell’inverno o inizio primavera perciò le gemme devono essere già state formate precedentemente, nel periodo estivo.

I rami che portano le gemme a fiore devono avere, quindi, almeno un anno di età.

Fanno parte di questa categoria:

Erica sp.

Exocorda racemosa

Forsythia x intermedia

Ginestre (Cytisus scoparius, Spartium junceum, Ulex europaeus, Genista sp)

Hamamelis mollis

Jasminum nudiflorum

Jasminum primulinum

Kerria japonica

Mahonia aquifolium

Prunus glandulosa

Prunus japonica

Prunus triloba

Ribes sanguineum

Spiree a fioritura primaverile (Spiraea x arguta, S.x vanhouttei, S. thunbergii, S.            prunifolia)

Tamarix gallica

Arbusti che fioriscono sul ramo di 2 o più anni

La Magnolia soulangeana fiorisce su rami di almeno due anni
La Magnolia soulangeana fiorisce su rami di almeno due anni

In questo caso le gemme a fiore sono portate da rami più vecchi e ogni arbusto fa caso a sé, per esempio le Magnolie da fiore come la soulangeana e la stellata fioriscono sulle punte dei rami portati da rami più vecchi di almeno 2 o 3 anni, La Syringa vulgaris (Lillà o Serenella) fiorisce sulle punte dei rami di almeno 2 anni, il Chimonanthus praecox ( Calicanto d’inverno) fiorisce sulla parte di due anni dei rami( ha rami a crescita indeterminata). 

Quindi in generale la potatura di questi arbusti deve tener conto che la fioritura ha bisogno di una struttura di rami invecchiati. Piuttosto che perdere rami fioriferi con interventi massicci è meglio, ogni tanto, svecchiare leggermente con tagli di ritorno e diradare leggermente la vegetazione che si affastella.

Come fiorisce l’Hydrangea ortensis

Un caso a sé è quello dell’Hydrangea ortensis(Ortensia) perché fiorisce in due momenti diversi su due tipologie diverse di ramo.

A giugno fiorisce sulle punte dei rami di 1 anno (quelli dritti, senza ramificazioni e con la corteccia ancora verde) mentre a luglio la fioritura si presenta sui nuovi rami (rami dell’anno secondari) appena prodotti lateralmente su rami già vecchi e sui rami di 1 anno.

E comunque meno si pota meglio è!