Ecco una proposta da copiare per delle fioriere dominate dal forte contrasto.

Il verde acido dell’Ipomea batatas ‘Sweet Caroline Light Green‘ che tradizionalmente è più spesso accostato al rosso-bordeaux così cupo della Ipomea batatas ‘Sweet Caroline Purple’, è mitigato dall’inserimento tra di loro della Petunia Surfinia ‘Tailing Red’. L’aggiunta della Lobularia maritima, che compete come accento con l’Ipomea a foglia verde, consente di alleggerirne l’esuberanza, rendendo il tutto armonioso pur nella sua grande forza visiva.

Quattro piante con portamento ricadente adatte ad una situazione, come quella nella foto, in cui si richiede una copertura del vaso o della ringhiera del terrazzo. Posizione rigorosamente soleggiata almeno per mezza giornata, richiedono irrigazione, essendo in vaso, un buon terriccio da rinvaso e una concimazione a lenta cessione, con un concime a contenuto di azoto inferire a quello di fosforo e potassio, al momento del rinvaso, o mensile con concimi liquidi per piante fiorite tradizionali.

In alternativa

Può essere altrettanto d’effetto mescolare piante interessanti per la colorazione fogliare, creando contrasti particolari. Ecco un esempio di accostamento:

  • Coleus  Wall Streeet un bellissimo fogliame color ruggine per tutta la stagione estiva in sostituzione della Petunia surfinia

Se invece preferite la vista di copiose fioriture ecco delle alternative alla Surfinia, consigliata però in accompagnamento alla sola Ipomea a foglia verde:

  • Begonia pendula (Begonia boliviensis), ha una esuberante fioritura estiva ricadente ma che esige una posizione con sole diretto solo al mattino o per mezza giornata evitando quello delle ore più calde del mezzogiorno.
  • Petunia surfinia ‘Blue Vein’ 
Petunia surfinia "Blue vein"
Petunia surfinia “Blue vein”

Lo splendido colore lilla chiaro della Petunia, venato di viola scuro verso il centro del fiore, crea un piacevole contrasto con le foglie verde-giallo dell’Ipomea.