Chiamata comunemente Vegelia storpiandone un poco il nome, è un arbusto molto comune grazie alla vistosa fioritura primaverile. Ha portamento a vaso con rami che col tempo si piegano verso il basso a causa del peso della fioritura.

Fiorisce all’inizio della primavera e si ricopre di fiori campanulati in ciuffetti contemporaneamente rosa e bianchi nello stesso gruppo e sulla stessa pianta.

Facile da coltivare, molto rustica, cresce in qualsiasi tipo di terreno. E’ resistente al freddo, ama posizioni assolate ma fiorisce abbondantemente anche a mezz-ombra.

Ha dimensioni più limitate rispetto a tanti altri arbusti che fioriscono nello stesso periodo, arriva a circa 2 metri di altezza e circa 3 di larghezza. 

Ne esistono diverse varietà con fogliame variegato e fiori con colorazioni che possono variare dal rosa pallido al rosso porpora.

Bella nella sua forma naturale, fiorisce su corti rametti laterali portati da rami di almeno un anno. La potatura consiste nel solo svecchiamento: asportate ogni anno uno o due rami che hanno già fiorito per almeno 2 o 3 anni , se ci sono, e preferibilmente al centro della pianta. 

Fiori di Weigela florida
Fiori di Weigela florida

Può essere utilizzata in gruppi monospecifici o accostata ad altri arbusti con lo stesso portamento, come ad esempio la Kolkwitzia che può stare alle sue spalle o anche più piccoli come la Deutzia gracilis che invece potete piantare davanti a lei. Ricordatevi di rispettare lo spazio di ingombro delle rispettive chiome a maturità altrimenti vi ritroverete con piante soffocate e che si intrecciano malamente per sopravvivere.

Come riconoscerla

Caducifoglia

Fioritura: aprile – maggio

Arbusto di medie dimensioni con portamento arrotondato e rami ricadenti

Gemme opposte fusiformi appressate ai rami

Rami giovani inizialmente eretti, si piegano con il peso della vegetazione e della fioritura

Foglie di Weigela florida
Foglie di Weigela florida

Foglie opposte ovali/lanceolate, nervature infossate molto evidenti, parallele al bordo che si allungano verso la punta della foglia, verde scuro, con pagina inferiore pubescente, margine dentato ad esclusione della base

Fiori bianchi e rosa imbutiformi riuniti a 3-4 su racemi laterali portati da rami di almeno un anno

Frutti (capsula) persistenti, sui racemi che hanno portato la fioritura, che sembrano piccoli bastoncini