Per ottenere bulbi fioriti per poterli esporre in casa per le feste, si dovrà iniziare la procedura non più tardi di ottobre poiché si deve anticipare la fioritura rispetto a quello che avviene in natura  e bisogna procedere alla cosiddetta forzatura.

Per ottenere la fioritura delle bulbose in giardino si piantano entro novembre in modo che restino al freddo per tutto l’inverno, questa esposizione serve ad annullare la dormienza e a permettere l’induzione a fiore (vernalizzazione).(vedi: piantare i bulbi a fioritura primaverile)

Possiamo imitare il freddo dell’inverno mettendo i bulbi, prima del trapianto, in frigorifero. Chiudete i bulbi in un sacchetto di plastica che impedisca la disidratazione ma avvolti in un tovagliolo di carta che ha la funzione di assorbire l’eventuale umidità che si forma e che potrebbe farli marcire. Mettete quindi il sacchetto nel frigorifero nel cassetto della verdura (è nella parte più bassa del frigorifero e dovrebbe mantenere una T° attorno ai 4°C) e tenetelo in frigo per 20-30 giorni. Ogni tanto controllate che non si formino muffe o marciumi e se il tovagliolo di carta è troppo bagnato sostituitelo con uno nuovo.

Passato il periodo di vernalizzazione piantateli in un vaso con terriccio o metteteli in idrocoltura (vedi: coltivare i bulbi in idrocoltura).

 Posizionate il vaso in un locale non troppo caldo (15°C) ma luminoso per un paio di settimane e poi metteteli in casa.

Mantenete il terriccio umido e metteteli in una posizione molto luminosa, meglio se prendono il sole non ci saranno pericoli di scottature perché il sole in inverno è debole; ogni volta che bagnate il vaso ruotatelo di un quarto di giro in modo che lo stelo non si inclini verso la fonte luminosa.

Se la quantità di luce sarà sufficiente le foglie avranno un colore verde un po’ meno intensa di quella delle piante coltivate in esterno ma se sarà troppo chiara allora spostatele in una posizione più luminosa, davanti ad una finestra ben esposta al sole e senza tende.

Le temperature invernali nelle nostre case sono le stesse della primavera inoltrata e la loro azione risveglierà rapidamente i bulbi che si risveglieranno in fretta e fioriranno per le feste di Natale.

Provare per credere!

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina.