Appartiene alla famiglia delle Cupressaceae ma non è un Cipresso. E’ sempreverde con i rametti terminali a sezione appiattita (a differenza del Cipresso, che ricordiamo avere una sezione tonda).

Foglie a squame di Chamaecyparis
Foglie a squame di Chamaecyparis

Per riconoscerlo bisogna trovare le seguenti caratteristiche:

  • Squame in gruppi di 3 sulle foglie
  • Squama centrale con punta più alta delle due laterali
  • Sulla pagina inferiore le squame hanno righe bianche a forma di X o Y (foto in alto)
  • Se stropicciate la parte terminale del rametto si sente un profumo simile a quello del prezzemolo

Il frutto è molto piccolo, al massimo di 1 cm di diametro, simile come forma a quello del Cupressus, verde quando è giovane diventa legnoso a maturità e si apre in 8 squame.

La corteccia è poco significativa, bruno-rossastra e fibrosa nelle piante vecchie.

Chamaecyparis lawsoniana
Chamaecyparis lawsoniana